• 18/07/18 Save the date

    AQUAE |Luglio e Settembre 2018 | Villa Sciarra e Valle Aniene, Roma

    Aquaedefsolopartner copia

    Climate Art Project in collaborazione con Wunderbar Cultural Projects presenta

    AQUAE

    per una ricerca sulla città di Roma e le sue acque, da Villa Sciarra alla Valle dell’Aniene

     

    Cinque appuntamenti il 19, 22, 25 e 29 luglio 2018, più un ultimo il 29 settembre 2018, delineano il progetto AQUAE, un percorso di ricerca artistica e ambientale pensato intorno al tema dell’acqua e delle aree verdi di Roma.

    Ideato e curato da Sara Alberani, ANDRECO e Manuela Contino, il progetto, realizzato da Climate Art Project in collaborazione con Wunderbar Cultural Projects, propone una serie di percorsi e performance che permettono al visitatore di avvicinarsi e conoscere i parchi urbani, le zone verdi e il corso dei fiumi e delle acque sotterranee, che sono stati al centro delle vicende storiche e delle narrazioni mitologiche della città.
    AQUAE si avvale della presenza e collaborazione – attraverso contributi artistici, scientifici e interventi

    – dei seguenti partner: Associazione M’Arte, ECCOM, Insieme per l’Aniene Onlus, Associazione Amici di Villa Sciarra.

    L’iniziativa rientra nel programma dell’Estate Romana 2018 e coinvolge artisti romani che lavorano sui temi dell’attraversamento, della relazione con l’altro e con il territorio, della ricerca sul verde e sull’acqua.

    Gli appuntamenti si terranno a Villa Sciarra e nel Parco dell’Aniene, due aree scelte sia per il ruolo storico e sociale che ha l’acqua al loro interno, che per un intento di valorizzazione e sensibilizzazione di luoghi spesso oggetto di incuria e di problematiche legate alla tutela.

    A Villa Sciarra il tema dell’acqua viene ricollegato grazie all’importante presenza dell’area del bosco e della fonte sacra, legati a festività della vita romana arcaica (Lucaria, Neptunalia, Furrinalia) in cui le acque e i boschi venivano celebrati attraverso momenti di convivialità e di scongiura contro la siccità. Una visita storico-artistica, a cura dell’associazione M’Arte utilizzerà la toponomastica, le emergenze archeologiche, le fontane e le architetture per ricostruire l’affascinante storia della Villa. Due le performance artistiche in programma. La prima, Furrina, il 25 luglio, con la regia di ANDRECO e la partecipazione dell’attrice Ondina Quadri, costruita intorno agli antichi miti latini legati alla dea per  una riflessione sul tema dell’acqua e della disponibilità delle risorse idriche in relazione ai cambiamenti climatici. La seconda, Non ti scordar di me, il 29 settembre a cura di Elena Bellantoni, una performance di natura poetico-sentimentale, che mutua il titolo dal delicato fiore selvatico del ricordo, dell’amore e della speranza, che nasce dall’impatto dell’artista con il prezioso ambiente naturale e storico-artistico, e allo stesso tempo abbandonato e decadente, dei luoghi.

    Grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici di Villa Sciarra saranno promosse attività di pulizia e cura dei beni comuni della villa.

    Da Villa Sciarra il programma si estende all’area del Parco dell’Aniene, nel III e IV Municipio, in cui sorge un’altra fonte sacra, quella di Montesacro, le cui acque si mescolano al fiume Aniene, elemento centrale della ricerca artistica sviluppata attraverso esplorazioni, visite guidate, attraversamenti collettivi.

    Con la collaborazione di Insieme per l’Aniene onlus sarà raccontato il fiume – attraverso una camminata collettiva – per le sue caratteristiche idro-geologiche, ambientali, ma anche storiche, sociali, culturali.

    Insieme al collettivo Stalker si darà vita a un attraversamento del Parco delle Valli, un’area ricca di biodiversità, ma anche molto antropizzata e frequentata dai cittadini residenti in zona, fino ad arrivare alla foce dell’Aniene, al punto in cui incontra il Tevere, caratterizzato da un forte inquinamento ambientale e dalla presenza di abitazioni autocostruite.   

    AQUAE si avvale del supporto di Idroponica.it, sistemi per la coltivazione fuori suolo con tecniche che favoriscono il risparmio idrico.

    Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e senza prenotazione

    Cartella stampa, immagini e programma sono scaricabili dal seguente link:

    drive.google.com/drive/u/0/folders/1eWOuwggngiXKFIPwg5WiGNjIWTFAjMA-?ogsrc=32

    Programma:
    Visite e camminate
    Giovedì 19 luglio ore 18.00  – LUCARIE – Villa Sciarra, Via Calandrelli, 23 – Roma

    Visita storico-artistica a Villa Sciarra a cura dell’associazione M’ARTE – Con Silvano Manganaro
    La visita  guidata alla Villa a cura dell’Associazione M’Arte percorso di approfondimento sulla storia di Roma, con un occhio rivolto al tema dell’acqua. Un itinerario che userà la toponomastica, le emergenze archeologiche, le fontane e l’architettura come spunto per ricostruire la storia della Villa in un viaggio a ritroso lungo il filo della memoria

    Domenica 22 luglio ore 18.00 – FLUMEN – Via Vicovaro, c/o Casa del Parco – Roma
    Camminata collettiva lungo il fiume Aniene, in collaborazione con Insieme per l’Aniene onlus
    Il gruppo partirà dalla Casa del Parco per arrivare ad osservare il corso d’acqua e tutta l’area dell’invaso dell’Aniene.

    Performance

    Mercoledì 25 luglio ore 18.00 – FURRINA – Villa Sciarra, Via Calandrelli, 23 – Roma

    Performance di ANDRECO con la partecipazione di Ondina Quadri
    Due repliche: ore 18.30 e ore 19.30
    Installazione-performance diretta da Andreco e interpretata dall’attrice Ondina Quadri, che vuole riflettere sul tema dell’acqua prendendo spunto dagli antichi miti latini legati alla dea Furrina e dalla ricerca contemporanea nell’ambito della disponibilità delle risorse idriche in relazione ai cambiamenti climatici. La performance, pensata appositamente per villa Sciarra, con una valenza poetica, scientifica e politica, si svolgerà in alcune location iconiche della villa dove il pubblico verrà invitato a recarsi.

    Domenica 29 luglio ore 18.00 – OS – Parco delle Valli, Via Val d’Ala, 19 – Roma
    Esplorazione artistica a cura del collettivo Stalker, dal Parco delle Valli alla foce dell’Aniene
    L’area del Pratone delle Valli e della foce dell’Aniene per un attraversamento di territori ricchi di biodiversità e di spontaneità, per una mappatura sensibile, complessa e dinamica del territorio, realizzata con il contributo dei più diversi approcci disciplinari, attraverso cui si intende investigare i mutamenti in atto nel rapporto tra uomo e ambiente.

    Sabato 29 settembre ore 17.15 – NON TI SCORDAR DI ME  – Villa Sciarra, Via Calandrelli, 23 – Roma
    Performance di Elena Bellantoni con la partecipazione di Luca Di Giovanni (attore), Diana Magri (danzatrice), Dario Vatalaro (musicista).
    L’impianto articolato e interattivo della performance nasce dall’impatto dell’artista con il prezioso ambiente naturale e storico-artistico, e allo stesso tempo abbandonato e decadente, della Villa.
    ‘Ho pensato di lavorare sul concetto di mancanza, per attivarla a partire dalla bellezza’. Nel corso delle performance, a cui prenderanno parte Diana Magri (danzatrice), Dario Vatalaro (musicista), Luca Di Giovanni (attore) i visitatori saranno coinvolti in un’azione di ‘rammendo’, di tentativo di curare “queste mancanze” visive. Il reading finale che tra spunto dal testo di Jean Luc Nancy L’Intruso, innescherà una riflessione sul corpo, mutilato cambiato, e sull’identità-alterità.

    Per informazioni

    Mail: info@climateartproject.com- Web: www.climatearproject.com –  Tel. 3296183753 – 3382362095 Social – facebook: ClimateArtProject – Instagram: climate_art_project

    info@wunderbarproject.it – www.wunderbarproject.it

    www.estateromana.comune.roma.it

    UFFICIO STAMPA                                                                                                                                       

    Flaminia Casucci – flaminiacasucci@gmail.com – 339/4953676
    Allegra Seganti – allegraseganti@yahoo.it – 335/5362856

     

    No Responses
Wunderbar Book

archiviodelpotere

tutorialsirtaki

WUNDERBAR + PENINSULA al Festival NEST

Partner

cittaltraeconomia

(English) [simple-instagram limit="10"]